home  »  Luoghi  »  Delfi

Delfi

Delfi è nell’antichità il più importante e noto centro spirituale, sede dell’oracolo di Apollo, meta di pellegrinaggi: presso il tempio, la Pizia (sacerdotessa di Apollo) declamava i suoi vaticini, dopo essere entrata in trance respirando il vapore che usciva da una fenditura della terra.

Secondo la tradizione mitologica greca, Zeus indicò agli uomini il luogo dove erigere il tempio nel punto in cui due aquile da lui inviate fossero atterrate insieme: per i greci il luogo rappresentava il centro del mondo.

La città nasce in epoca micenea già intorno all’XI secolo d.C. Le rovine più antiche del tempio Apollo risalgono invece al VII secolo a.C. Sono presenti numerose stratificazioni del tempio, dovute al fatto che la struttura fu più volte ricostruita a causa di incendi o terremoti. ll tempio fu più volte restaurato anche in epoca romana, sotto gli imperatori Augusto e Diocleziano, sino a che, con la diffusione del cristianesimo, cadde in rovina e infine venne chiuso nell’anno 394, pochi anni dopo l’abolizione dei culti pagani nell’impero romano.

 

Dimenticata per secoli, Delfi riemerge nel XV secolo, ma i primi veri scavi partirono solo 4 secoli dopo, nel 1889, ad opera francese.